Rosa d’Egitto

A proposito di “Rosa d’Egitto”-  testo di Bibi Trabucchi

Caro Gerardo, non immaginavo davvero di incontrare un…alchimista del XXI secolo!!           Un incendio, una misteriosa pietra e un viaggio alla ricerca di una apparizione. Il tutto accompagnato da segni, pittogrammi, alfabeti misteriosi, segni criptografici, e numeri simbolici. Insomma è come ripercorrere il sogno, quello inseguito dagli alchimisti sulla possibilità di dare vita in noi stessi a un’opera di autentica trasformazione. E se ci fossero dubbi anche il nome che hai scelto per il protagonista,  quello di Ruggero, non è forse lo stesso di Bacone, doctor mirabilis del XIII secolo? Sarà forse perché, forte della tua lunga esperienza di incisore, sei solito alle frequentazioni con i metalli e la loro trasformazione!  Per non parlare poi dello scenario che hai scelto per questo romanzo. Una Roma, città che fu  ammaliata da Iside e dai culti esotici, e così il protagonista si muove dall’obelisco di piazza del Popolo al Pantheon ponendo interrogativi e dubbi sul percorso da seguire al suo lettore con un linguaggio spesso in codice, enigmatico e simbolico sempre tra pensiero e sogno. André Breton affermava che “la pietra filosofale è ciò che permette all’immaginazione dell’uomo di prendere una rivalsa sulle cose”. E che vittoria quella di condurci sulla strada dell’insolito! Così se l’alchimia è un’arte operativa, fatta di lavoro ai fornelli, di pinze, crogioli, conoscenza e teorie filosofiche, anche il nostro Ruggero vede nella “Rosa d’Egitto” non solo una pietra ma uno strumento  di trasformazione della sua vita.  Sul suo cammino incontra il magistrato, il senatore Capocroce,  lo scalpellino, il Vecchio Taldei Tali, Viking e il matematico.. che lo avvieranno sulla “…ricerca del metodo” un modo per sopravvivere alla banalità del quotidiano!  “ …Eros è il numero uno e da lui Tutto discende…”  scrivi senza timori che la ricerca di una apparizione possa spiazzare il lettore! E’ la tua ricerca, quella necessaria per ogni artista per vivere. In Cina, dicono che il saggio taoista Liun-Hsiang fallì nell’impresa di ottenere l’oro per mancanza di preparazione spirituale. E di sicuro è coraggioso mettersi alla scoperta della  “caverna del cuore”,  considerata l’uovo filosofico.  Grazie per averci condotto in questo percorso singolare. Un viaggio che unisce Oriente e Occidente senza conflitti ma con un unico scopo, quello della conoscenza!    Bibi  – Roma  luglio 2009

Download (PDF, 771KB)

Download (PDF, 3.52MB)

Peace for All

Virgil, Horace and Maecenas are travelling from Rome to Brindisi for a diplomatic mission . During the trip, at Villa Trevici, they feel to owe comunicate a way of peace at every one. But they get only to suggest a long truce for the local peoples, suffering because of the many civil wars. So Ottaviano Augusto realizes the famous pax romana, wanted so much by Livia. To realize the ideal peace for all, you need still along time. Only art can trace the just way.

Virgilio, Orazio e Mecenate in viaggio per una missione diplomatica da Roma a Brindisi. Durante il viaggio, a Villa Trevici, sentono il dovere di comunicare un senso di pace a tutti. Ma ottengono solo di suggerire una lunga tregua per le popolazioni locali, che soffrono a causa delle molte guerre civili. Così Ottaviano Augusto realizza la famosa pax romana, voluta tanto da Livia. Per realizzare la pace ideale per tutti, è necessario ancora lungo tempo. Solo l’arte può tracciare la strada giusta.

Peace for All – by Gerardo Lo Russo

1.

After a long study in the land of Troy, Virgilio Marone is going back to Rome.

Dopo un lungo studio nella terra di Troia, Virgilio Marone sta tornando a Roma.

– Are you still very weak? (servant)

- Siete ancora molto debole?(ancella)

– Worst, my darling! Unfortunately, I’m too ill!

- Peggio, mia cara! Purtroppo, sono troppo malato.

2.

On the wavering ship, Mecenate and Ottaviano talk about the situation.

Sulla ondulante nave, Mecenate ed Ottaviano parlano della situazione.

3.

– Shall we search any doctor?

- Cerchiamo qualche dottore?

While Virgilio listens them, he shows an anguished look.

Mentre Virgilio li ascolta, mostra uno sguardo angosciato.

4.

– Yes, of course! However, we must change course and disembark in Brindisi..

- Si, naturalmente! Però, dobbiamo cambiare rotta e sbarcare a Brindisi.

5.

– Cheer up, Virgilio! Everything will be settled soon!

- Coraggio, Virgilio! Tutto sarà risolto presto!

– Look over there, that is Orazio, who is reading your Eneide.

- Guarda laggiù, quello è Orazio che sta leggendo la tua Eneide.

– “Tell him what you think, it will please him !”

- “Digli che ne pensi, gli farà piacere!”

6.

– Well done, Master!

- Ben fatto, Maestro!

 - It’s the best way for giving an historical identity to the whole roman people.

- E’ il miglior modo per dare una identità storica a tutto il popolo romano.

“Very interesting!” (servant)

“Molto interessante!”(ancella)

 

II°

1.

Later, Orazio and others friends are around the his bed.

Più tardi, Orazio ed altri amici sono intorno al suo letto.

– Virgil, courage! In a while … we are on the ground.

- Virgilio, coraggio!…tra un po’ saremo a terra. 

– Oh, my dear friends!

- Oh, miei cari amici!

2.

In the evening.

Quella sera.

– Only a poet in love with the magic can write like this.

- Solo un poeta in sintonia con la magia può scrivere in questo modo.

– You are a lucky prince, Ottaviano.

- Tu sei un principe fortunato, Ottaviano.

– I know.

- Lo so

3.

But while conversing, Virgilio sees again the beginning of that odd history.

Ma mentre conversano,Virgilio rivede l’inizio di quella strana storia.

4.

– How about getting published your writing next year, Virgilio?

- Che ne dici di pubblicare il tuo poema il prossimo anno, Virgilio?

– Please, Ottaviano! Non that soon!… Oh!

- Per favore, Ottaviano. Non così presto!… Oh!

5.

“What does happen with him?” (servant while refreshing his forehead).

“Che cosa gli succede?”(ancella mentre rinfresca la sua fronte).

6.

Meanwhile somebody is wondering how she can read that text.

Nel frattempo qualcuno si domanda come può leggere quell’opera.

“There must be a way!..”

“Deve esserci un modo!…”

 

III°

1.

Lady Livia is in her splendid garden with Cibele’s priest and some matrons.

Donna Livia è nel suo splendido giardino con il sacerdote di Cibele ed alcune matrone.

2.

– …it’s a unique piece wich has origin from the land of Magna Mater.

- …è un pezzo unico che trae origini dalla terra della Magna Mater.

3.

– Don’t be so sure of our origins. It ‘best to check the text before publishing it!

- Non essere così sicuro delle nostre origini. E’ meglio controllare il testo prima di pubblicarlo!

4.

– I must apologize to you, Livia. But I wanted indicate to Virgilio the symbols of the  tradition.

- Devo scusarmi con te, Livia. Ma ho voluto indicare a Virgilio i simboli della tradizione.

– Oh.

- Oh.

5.

– Please, don’t be angry with me!

- Per favore, non essere arrabbiata con me!

– I wanted so much suggest a good example for unify the diversity of peoples with Rome.

- Desideravo  così tanto suggerire un buon esempio per unificare le diversità dei popoli con Roma.

-That sounds good!

- Questo va bene!

6.

Livia enjoys his brilliant conversation and in the end…

Livia gusta la sua brillante conversazione ed alla fine…

–  May we have the pleasure of explaining that line to the friends of Ottaviano?

- Possiamo avere il piacere di spiegare questa strategia agli amici di Ottaviano?

7.

– I’m sure they will be delighted to know this.

- Sono sicura che saranno felici di saperlo.

– Of course! They are waiting  for “The Eneide” from so long time!

Naturalmente! Stanno aspettando “L’Eneide” da così tanto tempo!

IV°

1.

Thinking back to ten years ago when, during a Senate session…

Il ricordo va a dieci anni prima quando, durante una seduta del Senato…

– I’d like to introduce the traveler coming from the Egipt.

- Vorrei presentare il viaggiatore che viene dall’Egitto.

– Please, tell us what happens over there?

- Prego, ci dica cosa accade laggiù?

2.

The man says that Mark Antony and Cleopatra are put together.

L’uomo dice che Marco Antonio e Cleopatra si sono messi insieme.

– And Marco Antonio isn’t in a good relation with Ottaviano!

- E Marco Antonio non è più in buoni rapporti con Ottaviano!

– Senatores, remember what happened with Julius Caesar?

- Senatori, ricordate ciò che è accaduto con Giulio Cesare?

3.

– …we have to prevent other tragedies. Rome needs a break!

- …dobbiamo evitare altre tragedie. Roma ha bisogno di una tregua!     

– Hurry, go on a diplomatic mission to ask for a meeting with Marco Antonio!

- Presto, una missione diplomatica vada a chiedere un incontro a Marco Antonio!

4.

Mecenate greets Orazio while writing notes on the expedition.

Mecenate saluta Orazio mentre scrive appunti sulla spedizione.

– How dare you! And you would be the great satirist? You are disgusting! (kidding)

- Come ti permetti?E tu saresti il grande scrittore di satire? Sei disgustoso! (scherzando)

– Well, then … this!

- Beh, questa poi…!

5.

– Mecenate, don’t be worried! I will write only about the landscape.

- Mecenate, non preoccuparti! Scriverò solo sul paesaggio.

– Not about the real purpose of the trip!            
- Non sullo scopo del viaggio!

– I want believe you!

Ti voglio credere!

6.

While Orazio sets foot on the boat, he returns to the priest of Cybele.

Mentre Orazio sale sul barcone, lui ritorna dal sacerdote di Cibele.

“That damned Cleopatra!”

“Quella dannata Cleopatra!”

 

1.

Next morning.

Il mattino seguente.

– Dear Mecenate, I’m so very worried about the situation!

- Caro Mecenate, sono veramente preoccupato per la situazione!

2.

– It’s not fault of your friend. It’ must have a general political equilibrium, Capitone!

Non è colpa del tuo amico. E’ necessario avere un equilibrio politico generale, Capitone!

– You’ll see that Marco Antonio will understand. He knows that the welfare of Rome is a priority…

 - Vedrai che Marco Antonio capirà. Sa che il bene di Roma è prioritario…

3.

– Oh, let’s forget the whole thing and let us join the expedition…

Bene, dimentichiamoci l’intera faccenda ed uniamoci alla spedizione…

- Well said!

– Ben detto!

 4.

The wagon speeds along the Appia road, while speaking of the mission.

Il carro corre veloce lungo la via Appia, mentre si parla della missione.

– …Heavens! You are a terrific organizer, Mecenate!

- …Cielo! Tu sei un formidabile organizzatore, Mecenate!

5.

But something seems to be wrong with the group of actors and poets who are adding along the stages.

Ma qualcosa sembra non andare con il gruppo di attori e poeti che si aggiungono lungo le tappe.

Capitone perplexed would like to know what is the role of all those people.

Capitone perplesso vorrebbe sapere quale è il ruolo di tutta quella gente.

6.

Until thatVirgilio arrives.

Fino a che arriva Virgilio.

– Anything wrong? Can I help you?

- Qualcosa non va? Posso aiutarti?

– Oh, the magician whom I met in Naples!

- Oh, il mago che ho incontrato a Napoli!

 

 VI°

1.

In his turn Virgilio recognisizes Capitone.

A sua volta Virgilio riconosce Capitone.

– Hi, I’m wrong or you are the friend of Marco Antonio?

- Salve, mi sbaglio o sei l’amico di Marco Antonio?

2.

He stares at Capitone and he blushes.

Egli fissa Capitone e questi arrossisce.

-Would you mind to choose the next stop,Virgilio?(Mecenate)

- Ti dispiacerebbe scegliere la prossima fermata,Virgilio?(Mecenate)

3.

But there is no place that he will advise at the time.

Ma non c’è luogo che voglia consigliare al momento.

– Shall we have a dinner at Cocceio while they repair your vagon? (Orazio)

- Vogliano cenare da Cocceio mentre loro riparano il tuo carro? (Orazio)

– That sounds good! (Capitone)

- Questo va bene! (Capitone)

– Listen, I changed my mind, why tomorrow don’t we stop at Villa Trevici? (Virgilio)

- Ascoltate, ci ho ripensato, perché dopodomani non ci fermiamo a Villa Trevici? (Virgilio)

4.

The group recalls that the road is full of tremendous pains suffered by the Samniti.

Il gruppo ricorda che quella strada è piena di tremende dolori subiti dai Sanniti.

– How terribly le “forche caudine”! (Plozio)

- Che cosa terribile “le forche caudine”! (Plozio)

5.

Capitone also mentions the sad losses suffered by Hannibal at Canne …

Capitone accenna pure alle tristi sconfitte patite a Canne da parte di Annibale…

– Rome would need a long period of peace! (Mecenate)

- Roma avrebbe bisogno di un lungo periodo di pace! (Mecenate)

– At “Villa Trevici”! (Vario)

- Alla “Villa Trevici”! (Vario)

 

VII°

1.

At midnight at the Villa Trevici.

A mezzanotte alla Villa Trevici.

As usual in the inn, Orazio is writing notes.

Come al solito nella locanda, Orazio scrive appunti.

2.

Some girl is waiting for him from behind the curtains.

Una ragazza lo sta aspettando da dietro le tende.

– Orazio, I had to see you! I can’t live without you!

- Orazio, dovevo vederti! Non posso vivere senza di te!

3.

– Oh, but wait for me…I will join you soon!

- Oh, ma aspettami… ti raggiungerò subito!

– I mean…only one moment, I have to greeting the friends.

- Voglio dire… solo un attimo, devo salutare gli amici.

4.

Orazio goes to look for them but they are no more here.

Orazio va a cercarli ma non sono più qui.

– I suppose they have gone for walking around to visit the place…

- Suppongo che siano andati in giro per visitare il luogo…

5.

He goes to do love with the girl ,  but suddenly also she is gone away.

Egli va per fare l’amore con la ragazza, ma improvvisamente anche lei è andata via.

– Oh, damn! Virgilio, Mecenate, where are you? Answer me, please!

- Oh, maledizione! Virgilio, Mecenate, dove siete? Rispondetemi, per favore!

 

VIII°

1.

Having disembarked in Brindisi, feebly Virgil tells to the girl about the last roll of writing.

Dopo essere sbarcato a Brindisi, Virgilio parla flebilmente all’ancella dell’ultimo rotolo della scrittura.

2.

Meanwhile the doctor seems to have surrendered, because nothing he can do.

Nel frattempo il medico sembra essersi arreso, poiché nulla può fare.

– What did he say to you? (Ottaviano)

- Che cosa ti ha detto? (Ottaviano)

– He wants to be buried near his Naples.

- Vuole essere sepolto vicino alla sua Napoli.

3.

For last time Virgilio remembers what was happened that night at mephitic lake near Villa Trevici…

Per l’ultima volta Virgilio ricorda cosa accadde quella notte al mefitico lago vicino a Villa Trevici…

– This way! The cave is behind those scary shadows! (shepherd)

- Da questa parte! La caverna è dietro quelle ombre paurose! (pastore)

4.

– Virgilio, adorate son! I was been waiting for you from long time.

- Virgilio, figlio adorato! Ti stavo aspettando da molto tempo.

– Don’t worried of the horror that you see around, because those are the dark side of life.

- Non preoccuparti degli orrori che vedi in giro, perché sono i lati oscuri della vita.

5.

The Nature catches him in her great arms and says:

La Natura lo stringe tra le sue grandi braccia e dice:

– If you want people were oneself in love with me,  show how to do it…

- Se vuoi che la gente sia se stessa in armonia con me, mostra come si fa…

– I think the meekness is the road!

- Penso che la mitezza è la strada maestra!

6.

– Well! Trace that route and then join me, dear child!

- Bene! Traccia quella via e poi unisciti a me, amato figlio!

 

IX°

1.

He looks at the demons and gods, and understands that they are intangible projections of the nature.

Lui guarda i demoni e gli dei e capisce che sono proiezioni immateriali della natura.

They move like the waves of the sea together the flow of life..

Si muovono come le onde del mare insieme al flusso della vita.

– Also you are me, and I’m you. Never think to be only one! So Everyone is All and All are One!

- Anche tu sei me, ed io sono te. Mai pensare di essere solo uno! Così Uno è Tutti e Tutti sono Uno!

– Won’t you?

- Non è vero?

2.

She shows what is the destiny of people.

Lei mostra quale è il destino della gente.

– Every soul has to do his way! As the winds which come and go according to the currents.

- Ogni anima fa la sua strada! Come i venti che vanno e vengono secondo le correnti.

– Before it does his way and before it arrives at destination! Then again.

- Prima si fa la propria strada e prima si arriva a destinazione! Poi si ricomincia.

3.

– Thank you, my Mother! But, tell me, why people behave in such awful way?

- Grazie, Madre mia! Ma, dimmi, perché la gente si comporta in modo così orribile?

– Can you change his destiny? You can avoid wars between nations?

- Si può cambiare il suo destino?Si possono evitare le guerre tra i popoli?

4.

She tells him that people follow the ideas. The ideas flow along the natural ways,

Lei dice che la gente segue le idee. Le idee scorrono lungo le vie naturali,

as the water of rivers… Only the Man can divert it from here or there by artificial channels.

come l’acqua dei fiumi… Solo l’Uomo può deviarla di qua o di là tramite canali artificiali.

5.

– Oh, I have the Idea!

- Oh, ecco l’Idea!

6.

– Go and show the way that you want going! It flows better if it is well written.

- Vai e mostra la via che vuoi far percorrere! Scorre meglio se è scritta bene.

7.

-Thank, Mother! I think I will go back to you very soon.  Oh, what a Idea!

- Grazie, Madre! Penso che tornerò da te molto presto. Oh, che Idea!

 

1.

– Where Virgilio is? He had to go with the shepherds in that forest,

- Dov’è Virgilio? Voleva andare con i pastori nel bosco,

but it doesn’t understand where is finished. (Capitone)

ma non si capisce dove sia finito! (Capitone)

2.

– Also the girl is disappeared… What an odd place! (Orazio)

Anche la ragazza è scomparsa… Che strano posto! (Orazio)

3.

– Don’t worry! She’s not with the magician, he has got other things in his mind.

- Non preoccuparti! Lei non è con il mago, lui ha altro da pensare.

– Cheer up, let’s go to search him! (Plozio)

- Su, andiamo a cercarlo! (Plozio)

4.

– Orazio, you stay here and find that girl! If you don’t do, you will die! Hi,hi (Sarmento)

- Orazio, tu rimani qui e trova la ragazza! Se non lo fai, tu morirai! Hi, hi! (Sarmento)

– She loves you so much! Hi, hi! (Cicirro)

- Lei ti ama così tanto! Hi, hi! (Cicirro)

5.

– Cicirro, even without having made ​​love, I had a pretty good inspiration!

 - Cicirro, anche senza aver fatto l’amore, ho avuto una ispirazione niente male!

6.

– Oh, but wait one more hour! She’ll be back and will give you an other ting!(Sarmento)

- Oh, ma aspetta ancora un’ora! Lei tornerà e ti darà un’altra cosa!(Sarmento)

– “Carpe diem”, Sarmento! Let’s go to search Virgilio, it’s more important!

- “Carpe diem”, Sarmento! Su, andiamo alla ricerca di Virgilio, è più importante!

– All right, darling! Hi, hi.

- Come vuoi tu, tesoro! Hi, hi.

 

XI°

1.

Back at inn, Virgilio finds the friends waiting for him anxiously.

Di ritorno alla locanda, Virgilio trova gli amici che lo aspettano ansiosamente.

– I’ve brought you the mantle that you left on the stone in the wood. (shepherd)

- Ti ho portato il mantello che hai lasciato sulla pietra nel bosco. (pastore)

– How kind of you!

- Che gentile da parte tua!

2.

Mecenate notices that Virgilio has been crying.

Mecenate si accorge che Virgilio ha pianto.

– Dear Virgilio, what’s happened? You look upset.

- Caro Virgilio, che cosa è successo?Hai l’aria sconvolta.

3.

He mentions the ecstasy experienced in the nature.

Egli accenna alla estasi vissuta nella natura.

– …and I will write a book to show people the true meaning of being human!

- …e scriverò un libro per mostrare alla gente il vero senso dell’essere umano!

4.

– Not “hic et nunc”! People wouldn’t understand. First we have to impose a truce between Marco Antonio and Ottaviano.  Don’t forget: between them there is Cleopatra!

Non “hic et nunc”! Il popolo non capirebbe. Prima dobbiamo imporre una tregua tra                                               Marco Antonio ed Ottaviano. Non dimenticare: tra di loro c’è di mezzo Cleopatra!

– I know! But you image that one day people could say: “if you want peace, prepare the peace”!..

- Lo so! Ma tu immagina che un giorno la gente possa dire: “se vuoi la pace, prepara la pace”!…

5.

– Listen! Your poem will be worth a fortune, but you must secure yourself a sponsor.

- Ascolta! Il tuo poema varrà una fortuna, ma bisogna garantirti uno sponsor.

– I know a man who could buy it without limitation of price…

- Conosco un uomo che potrebbe comprarlo senza limitazione di prezzo…

6.

– I see. Let’s go for a great work for Octavian …!

- Capisco. Andiamo a fare una grande opera per Ottaviano…!

– Of sure! He is the unique man who can garantee peace in Rome.

- Di certo! Egli è l’unico uomo che può garantire la pace a Roma.

 

 XII°

1.

Waiting for the dawn Virgilio goes for his morning walk with theirs friends.

Aspettando l’alba Virgilio va a fare una passeggiata mattutina con i suoi amici.

– Listen, Orazio … Do you know another place full of flowers, colors, smells, and concerts of birds?

- Ascolta, Orazio… Conosci un altro posto pieno di fiori, colori, profumi e concerti di uccelli?

2.

He answers that that one is unique, absolutely uncontaminated and enchanted!…

Lui risponde che quello è unico, assolutamente incontaminato ed incantato!… 

- Look, over there!  (Mecenate)

- Guardate, laggiù! (Mecenate)

– Come on!

- Andiamo!

3.

A little boy is playing with the argil near a course of water.

Un ragazzino gioca con la argilla in prossimità di un corso d’acqua.

– Orazio, I think you are right, look how is beautiful! He seems the portrait of a God.

- Orazio, penso che hai ragione, guarda quanto è bello! Sembra il ritratto di un Dio.

4.

But while they are talking, the boy runs beside and offers at Virgilio one small sculpture of frog.

Ma mentre parlano, il ragazzo corre vicino a Virgilio e gli porge una piccola scultura di ranocchia.

5.

Suddenly Virgilio is as excited.

Improvvisamente Virgilio è come eccitato.

– How incredible! (Mecenate)

- Che cosa incredibile! (Mecenate)

6.

The boy smiles to the three friends while the sun rises from behind the hills.

Il ragazzo sorride ai tre amici mentre il sole si alza da dietro le colline

And then he stares at the amazed poets with enormous eyes.

E poi fissa i poeti stupefatti con degli enormi occhi.                                                                                                   .

– Like two rays of light!

- Come due raggi di luce!

 

XIII°

1.

Ottaviano meets Livia and tells her that Virgilio is dead and the maid has delivered

Ottaviano incontra Livia e le dice che Virgilio è morto, mentre l’ancella ha consegnato

the last roll to Cibele’s priest.

l’ultimo rotolo al sacerdote di Cibele.

2.

– It’s been too long already, why don’t  he complete the translation?

- E’ passato già troppo tempo, perché non completa la traduzione?

– I don’t know. But it seems some words are wrote with ancient caracters of the Phrygia.

Non lo so. Ma sembra che alcune parole siano scritte con antichi caratteri della Frigia.

3.

– What? Is this why didn’t he let me read the content?

- Cosa? E’per questo che non mi permetteva di leggere il contenuto?

4.

– It might be! They say in that scroll there is something mysterious hidden

- Potrebbe essere! Dicono che in quel volume ci sia nascosta qualcosa di misterioso

and people are too curios…

e la gente è incuriosita parecchio…

– Oh! Let’s stop this nonsense! Mecenate will do correctly translate the text.

Oh! Smettiamola con queste sciocchezze! Mecenate farà tradurre correttamente il testo.

5.

– He will, of sure! Do you know, that Mecenate reminds me of the only man loving art

- Lo farà, di sicuro. Sai che Mecenate mi ricorda l’unico uomo amante dell’arte

for the common welfare?

finalizzata al bene comune?

6.

- You are right, my darling!  You will see…we will prepare a season of serenity!

- Hai ragione, tesoro! Vedrai… stiamo costruendo una lunga stagione di serenità!

7.

– Leave everything to Mecenate and his poets friends.

 - Lascia fare ogni cosa a Mecenate ed ai suoi amici poeti.

 

XIV°

1.

The news reports that behind the death of Virgil ther is directed by Livia.
Le notizie riportano che dietro la morte di Virgilio c’è la regia di Livia.

They say nothing of the Eneide…

Nulla dicono dell’Eneide…

2.

…but they mention a treasure hidden in the homeland of Enea

…ma parlano di un tesoro nascosto nella patria di Enea

whose Virgilio would have wrote the map between the lines of the script.

di cui Virgilio avrebbe scritto la mappa tra le righe del poema.

3.

“How strange! Also Cibele’s priest hypothesized that there were
“Che strano! Anche il sacerdote di Cibele aveva detto che laggiù c’erano

legendary treasures of Mida and of Galati!” (Livia)

leggendari tesori del re Mida e dei Galati!” (Livia)

4.

“The matrons must have heard him say when he spoke with Virgilio before departure for Greece …

”Le matrone devono averlo sentito dire quando parlava con Virgilio prima della partenza per la Grecia…

I remember they were close to listen…”

Ricordo che stavano vicine ad origliare…”

5.

Livia is watching while the matrons are making strange conjectures.

Livia sta osservando le matrone mentre bisbigliano strane congetture.

“What’s the matter? There is no plot … Sure, Mecenate knows I’m not responsible of the death of the Poet.”

“Quale è il problema? Non c’è nessun intrigo… Di sicuro, Mecenate sa che non sono responsabile della morte del Poeta.”

“On the contrary, I share his idea to claim the glory of human compassion …”

“Al contrario, condivido la sua idea di rivendicare la gloria della pietà umana…”

6.

So…It would be better to substitute the idea of treasure with the peace more powerful!

Quindi… sarebbe meglio di sostituire l’idea del tesoro con la pace molto più potente!

 

XV°

1.

Livia has been anxiously waiting for the matrons

Livia ha aspettato con ansia che le matrone

to come to her for an explanation .

si rivolgessero a lei per avere delle spiegazioni.

2.

At last…

Finalmente…

3.

– Cheer up, my friends!

- Coraggio, amiche mie!

– In his last volume Virgil has left a will.                                                                                                                   

- Virgilio nel suo ultimo volume ha lasciato un testamento.

– What wonderful thing!

- Che cosa meravigliosa!

4.

– They say that is a rich treasure, right?

- Si dice che è un tesoro ricchissimo, è così?

– Of sure! It’s the richest treasure ever found! Good for the whole Roman people!

- Sicuro! E’ il più ricco tesoro mai trovato! Buono per tutto il popolo romano!

- To all people? How it’s possible?

- Per tutti? Come è possibile?

5.

– It ‘so, no doubt!  So we have to do magnificent sacrifices to the Goddess…

- E’ così, senza dubbio! Perciò dobbiamo fare magnifici sacrifici alla Dea…

– What about a great party?

- Che ne dici di una grande festa?

– Well said! Shall we prepare the projects to raise funds?

- Ben detto! Prepariamo la raccolta di fondi e di doni.

6.

– All right! Let’s go to the priest’s

- D’accordo! Andiamo dal sacerdote

for listening what he thinks about that propose.

per sapere cosa pensa della proposta.

– Whow! We will do the most great party of Rome!

- Whow! Faremo la più grande festa di Roma!

7.

– Go on! There are also friends of Maecenate

- Andiamo! Lì ci sono anche gli amici di Mecenate

who are studying the mysterious volumen!

che stanno studiando il misterioso volume!

 

 XVI

1.

That afternoon, at the priest’s.

Quel pomeriggio, dal sacerdote.

– Well, we must be going now. (Mecenate to Vario and Plozio)

- Bene, adesso dobbiamo andare. (Mecenate a Vario e Plozio)

2.

– At last, we decoded the text…Oh! (priest)

- Finalmente, abbiamo decodificato il testo…Oh! (sacerdote)

3.

The priest has tripped over the carpet.

Il sacerdote è inciampato nel tappeto ed è caduto.

– Oh, my ankle…it hurts terribly.

- Oh, la mia caviglia… mi fa terribilmente male.

4.

– I’m afraid, Mecenate, you will have to go and spread the news.

- Mi dispiace, Mecenate, tu devi andare a diffondere la notizia.

5.

Mecenate takes the volumen and moves towards

Mecenate prende il volume e si dirige verso

the Senato. At that very moment…

il Senato. In quel preciso istante…

– Orazio, how are you?

- Orazio, come va?

6.

– Fine and you?

- Bene e tu?

– I have came to know what is happened of the Eneide. What secret does it hide?

- Sono venuto per sapere cosa è successo dell’Eneide. Che segreto si nasconde?

– Nothing other than you already know… But who cares?

- Niente altro che tu già non conosca… Ma che importa?

– Let them think what they want… the message of poet is clear!

- Lascia che pensino quello che vogliono … il messaggio del poeta è chiaro!

7.

– Life means nothing without the gentleness and harmony with nature…

- La vita non significa niente senza la mitezza e l’armonia con la natura…

– Listen, Orazio! He tried the “pax universal”, we must do even the “Pax Romana”…

- Ascolta, Orazio! Lui cercava la “pax universale”, noi dobbiamo fare ancora la “pax romana”…

8.

And while the Senate decreed honors at the Eneide,

E mentre il Senato decreta onori all’Eneide,

Orazio smiles to Mecenate

Orazio sorride a Mecenate.

– Poor Virgilio! People will miss him. It all began years ago … do you remember?

- Povero Virgilio! La gente sentirà la sua mancanza. Tutto cominciò anni fa… ricordi?

 

XVII

1.

…When, late the night in the inn at Villa Trevici.

…Quando, a tarda notte nella locanda di Villa Trevici.

– I was completely crazy about that girl…

- Io ero diventato completamente pazzo per quella ragazza…

2.

– I’m sorry to have left you alone, but I had to find Virgilio.

- Mi dispiace di averti lasciato solo, ma dovevo cercare Virgilio.

– By the way, do you remember  who had gone with him to the woods?

- A proposito, ti ricordi chi era partito con lui per i boschi?

– No, but…I thought he was with you!

- No, purtroppo… ero convinto che fosse in tua compagnia!

3.

Mecenate tells him that he met Virgilio

Mecenate gli dice che incontrò Virgilio

only on his return from a walk at night.

solo al suo ritorno dalla passeggiata notturna.

– He told me something about the nature that initiated him for writing the ​​Eneide…

- Mi disse qualcosa circa la natura che lo iniziò a scrivere l’Eneide…

4.

- But I would never have dreamt that he would

- Ma non avrei mai immaginato che avrebbe

made a poem so beautiful!

realizzato un poema così magnifico!

5.

– My friend, the nature is the true meaning of being! And we’re losing!

- Amico mio, la natura è il vero senso dell’essere! E la stiamo perdendo!

6.

– Look over there: Cicirro and Sarmento! Hey! Come here, there is no time to worry about Cleopatra,

Guarda laggiù:  Cicirro e Sarmento! Ehi! Venite qui, non è più tempo di preoccuparsi di Cleopatra,

–  but of drinking to memory of Virgil.

- ma di brindare al ricordo di Virgilio!

– Nunc bibendum est!

- Nunc bibendum est!

 

XVIII

1.

A lonely house in the woods.

Una casa solitaria nel bosco.

– My sweet love!

- Mio dolce amore!

– Livia, darling!

- Livia, tesoro!

2.

The door is flung open.

La porta si spalanca con violenza.

– I hope I’m not intruding!

- Spero di non disturbare!

3.

– Ottaviano, I’ve come to say you that the Senato decided to realize the monument…

- Ottaviano, sono venuto per dirti che il Senato ha decretato di realizzare il monumento…

4.

Overjoyed, Ottaviano holds Livia in his arms.

Felicissimo, Ottaviano stringe Livia nelle sue braccia.

- Wonderful! There are passed six years since the death of Virgilio,

- Meraviglioso! Sono passati sei anni dalla morte di Virgilio,

it’s time now for planning the “Pax Romana”.

è tempo ormai di pianificare la “pax romana”.

5.

– Oh, no, don’t call it that! It will be “pax augustea” like you, Ottaviano!

- Oh, no, non chiamarla così! Sarà la “pax augustea” come te, Ottaviano!

– Thank, dear. Rather, it is because of you and matrons …

- Grazie, cara. Piuttosto, è merito tuo e delle matrone…

– Your contribution was larger than a real treasure …

- Il vostro contributo è stato più largo di un vero tesoro…

– Therefore, we open the day of your birthday!

- Perciò, la inauguriamo il giorno del tuo compleanno!

6.

– Oh, how nice! I’m proud to be your wife, my great princeps!

- Oh, che gentile! Sono orgogliosa di essere tua moglie, mio grande principe!

7.

On the threshold Mecenate turns to them with a huge smile.

Sulla soglia Mecenate si volta verso di loro con un enorme sorriso.

– Be a good lover for her…till we meet again!

- Sii un buon amante per lei… finché non ci incontriamo di nuovo!

 

XIX

1.

Meanwhile in Rome.

Nel frattempo a Roma.

2.

– May I ask you, Orazio, whether Virgilio wasn’t dead,

- Posso chiederti, Orazio, secondo te: se Virgilio fosse vivo

would be satisfied of the altar that we are building?(servant)

sarebbe soddisfatto dell’altare che si sta costruendo?(ancella)

3.

– Well, I think that Livia and matrons have

- Beh, penso che Livia e le matrone abbiano

correctly interpreted the message for the welfare of the people of Rome…

interpretato correttamente il messaggio per il benessere del popolo romano…

4.

– But if Virgil could see the symbols that they are impacting on the marble,

- Ma se Virgilio potesse vedere i simboli che stanno incidendo sul marmo

he would say that the monument is just a tribute to a few families in Rome…

direbbe che il monumento è solo un omaggio a poche famiglie di Roma…

5.

– Tell me… are you anxious to suggest me why Virgil is dead?

- Dimmi… sei ansiosa di suggerirmi il motivo per cui Virgilio è morto?

– Hm! Of course he was afraid of being exploited,

- Uhm! Di certo temeva di essere strumentalizzato,

and wanted to destroy a few volumes of the Eneide.

e voleva distruggere qualche volume dell’Eneide.

6.

– … he said that art should be universal service, not to glorify any of the!

- …diceva che l’arte doveva essere al servizio universale, non per glorificare qualcuno di parte!

– I was near him when he whisper delirious: “All is One. One is All”

- Ero vicina a lui quando in delirio sussurrava: “Tutto è Uno. Uno è Tutto”

 

XX

1.

Orazio has been anxiously waiting

Orazio ha aspettato ansiosamente

for Mecenate to come back. At last…

che Mecenate fosse tornato. Finalmente…

– Good evening, Orazio!

- Buone sera, Orazio!

– Tell me the truth: Virgil was made out of? And ‘so?

- Dimmi la verità: Virgilio fu fatto fuori? E’ così?

2.

He keeps staring at him, motionless.

Egli continua a fissarlo, immobile.

– Tell me what’s happened! Please!

- Mi dici cosa è accaduto? Per favore!

– Say something!

- Dì qualcosa!

3.

– That night at Villa Trevici Virgilio has married the idea of Peace and did a vow.

- Virgilo quella notte a Villa Trevici ha sposato l’idea di Pace e ha fatto un voto.

– But, you know that Idea and Goddess are the same thing…

- Ma tu sai che Idea o Dea sono la stessa cosa…

– It might be that to honor a great idea, Virgilio wanted offer.. a great sacrifice!

- Può darsi che per onorare una grande idea, Virgilio volesse offrire… un grande sacrificio!

4.

– Listen. Before setting sail from Greece, he put a few drops in a glass of water and drank.

- Ascolta. Prima di salpare dalla Grecia egli mise alcune gocce in un bicchiere di acqua e bevve.

– But when I realized what it was, it was too late…

- Ma quando capii cosa potesse essere, era troppo tardi…

5.

– “Don’t say a word to anybody, Mecenate, my friend!”

- “Non dire una parola a nessuno, Mecenate, amico mio!”

6.

– “I want to stay in Peace. The Goddess is waiting for me.”

- “Voglio riposare in Pace. La Dea mi aspetta.”

7.

– So…I couldn’t do or say anything.

- Così…Non ho potuto fare o dire nulla.

– I was desperate, but I had to respect his desire!

- Ero disperato, ma dovevo rispettare il suo desiderio!

– Oh, what a great story! Unfortunately, I regret because I think it’s my fault too!

 

XXI

1.

That night where Virgilio went in the woods with shepherds.

Quella notte in cui Virgilio andò nei boschi con i pastori.

– I had met this wonderful girl

- Io avevo incontrato quella ragazza meravigliosa,

but after I discovered he was a terrific witch…

ma dopo ho scoperto che era una terribile strega …

2.

Orazio recalls that she did everything to distract him from the company of Virgilio …

Orazio ricorda che lei fece di tutto per distrarlo dalla compagnia di Virgilio…

– Before I did dream of an erotic situation,

- Prima mi fece sognare una situazione erotica,

but then he turned into a female monster who devoured our friend.

ma poi si trasformò in un mostro femminile che divorava il nostro amico.

3.

At that moment a dull sound and dark atmosphere hangs

In quel momento un suono sordo e cupo incombe nell’atmosfera

in the middle of the night.

nel mezzo della notte.

– What does it mean?

- Cosa vuol dire?

– Perhaps, we should not speak more of that girl.

- Forse, non dobbiamo parlare più di quella ragazza.

4.

– Forget his name, who he was, what it could mean…

- Lascia perdere come si chiamava, chi fosse, cosa potesse voler dire…

– I remember only she wanted to kill Virgilio.

- Ricordo solo che voleva uccidere Virgilio.

– And she did.

- E l’ha fatto.

5.

– …your dream was like a premonition.

- …il tuo sogno era una premonizione.

– But for Virgil, all was clear, because he knew how it would end.

- Ma per Virgilio, era tutto chiaro, poiché sapeva come sarebbe andata a finire.

– Even before landing in Brindisi had wanted to throw a coin on the banks of the Acheron!…

- Già prima di sbarcare a Brindisi aveva voluto gettare una moneta sulle rive dell’Acheronte!…

6.

An inner voice tells to Orazio when and where he will meet Virgilio again.

Una voce interiore dice ad Orazio quando e dove incontrerà di nuovo Virgilio.

And without pledge to pay.

E senza pagare pegno.

– “… in a limbo of great spirits”.

-“ …in un limbo di spiriti magni”.

7.

Mecenate is at last in Livia’s garden.

Mecenate è finalmente nel giardino di Livia.

– Now you no longer have to worry, my lady.

- Ora non devi più preoccuparti, mia signora.

– Let’s go to enjoy the most awaited monument in Rome!

- Andiamoci a godere il più atteso monumento di Roma!

 

XXII

1.

Livia and Mecenate visit many laboratories of marble.

Livia e Mecenate visitano molti laboratori di marmo.
Their surprise is a wonderful vision of endless

La loro sorpresa è una meravigliosa visione di infinite

festive figures mixed with decorative signs .

figure festanti mischiate a segni decorativi.

2.

– Look at those flowers! Aren’t they beautiful?

- Guarda quei fiori! Non sono belli?

3.

– Yes, and this one is for you, my lady!

- Sì, e questo è per te, mia signora!

Maecenas tries to take the flower of marble on the table …

Mecenate cerca di prendere il fiore di marmo sul tavolo…

4

…but he slips and falls on the floor.

…ma scivola e cade sul pavimento.

The white powder envelops him

La polvere bianca lo avvolge

in a cloud.

in una nuvola.

– Help!

- Aiuto!

5.

One sculptor pulls him up quickly.

Uno scultore lo tira su con rapidità.

– The next time would be better to raise a glass of wine, mister!

- La prossima volta sarebbe meglio prendere un calice di vino, mister!

6.

The sculptor takes one flower into the garden

Lo scultore afferra un fiore nel giardino

and shows them how it is really

e mostra loro come è scolpito

drawed into the marble.

realmente nel marmo.

– How nice!

- Che bello!

7.

Some time has passed. Ottaviano Augusto is returning

Qualche tempo è passato. Ottaviano Augusto sta tornando

from Hispania and Gaul finally calmed.

dalla Hispania e dalla Gallia finalmente rappacificate.

- The Senate is pleased to bestow great honors to the Emperor Octavian Augustus,

- Il Senato è lieto di tributare grandi onori all’Imperatore Augusto Ottaviano,

– …and decrees the feasts to thank the Goddess of Peace!

- …e decreta particolari feste per ringraziare la Dea della Pace!

8.

Maecenas nods. However, it seems pensive.

Mecenate annuisce. Però, sembra pensieroso.

 

XXIII

1.

The following day an woman goes for visiting the Cibele’s priests.

Il giorno seguente una donna va a visitare il tempio di Cibele.

She walks briskly between the noisy crowd, carrying many parcels.

Cammina allegramente tra la folla rumorosa, portando molti pacchi.

The priests will be much happy

“I sacerdoti saranno soddisfatti

about these abundant offers.

per queste copiose offerte”.

2.

She stops to let an oncoming coach go by.

Si ferma per lasciar passare una carrozza che sta sopraggiungendo.

3.

At that very moment she recognizes Orazio into the cab.

In quel preciso momento riconosce Orazio nella carrozza.

4.

– Hello, Orazio!

- Ciao, Orazio!

– What a nice day!

- Che bella giornata!

She shows him a small gold sculpture.

Lei gli mostra una piccola scultura d’oro.

– Do you know…what is this?

- Sai…cosa è questa?

5.

Orazio kneels in front of the sculpture of lizard.

Orazio si inginocchia difronte alla scultura di lucertola.

– From what treasure does it come from?

- Da quale tesoro proviene?

– A pastor gave it to me for offering to the Goddess of Peace!

- Me l’ha data un pastore per portarla all’Ara Pacis!

– What a strange!

- Che strano!

6.

– Shall I call a diviner?

- Debbo chiamare un indovino?

– No,No!…one moment, please! …everything is clear!

- No, No!… un momento, prego!…è tutto chiaro!

– …Iside, Cerere, Giunone, Venere…so many Goddess for one Idea!

- …Iside, Cerere, Giunone, Venere… tante dee per una sola Idea!

7.

– And the pastor?

- Ed il pastore?

– My dear! He is an artist.

-  Mia cara! Egli è un artista.

– Like that one mentioned by Virgil before he died …

- Come quello di cui parlava Virgilio prima di morire…

– … a guy with eyes like the rays of the sun!

- … un ragazzo con gli occhi come i raggi di sole!

8.

– Simple! … art transforms the storm of doubts in a series of playful riddles.

- Semplice!… l’arte trasforma la tempesta di dubbi in un complesso di enigmi giocosi.

– Art and nature are a beacon of light, a perfect match to channel the ideas in the right direction.

- Arte e Natura sono un faro di luce, un binomio perfetto per incanalare le idee nella giusta direzione.

– But, who cares? You yourself, Orazio, you are agree it is better to “live for the day”!

- Ma a chi importa?Tu stesso, Orazio, sostieni che è meglio “vivere alla giornata”!

 

XXIV

1.

In the hall of the Senators Palace.

Nella sala del Palazzo Senatorio.

– Mecenate, finally! How long was it …

- Mecenate, finalmente! Quanto tempo è passato…

– My dear friend, age does understand many things.

- Mio caro amico, l’età fa capire tante cose.

– Virgil said: the meekness is the force that makes the man more …

- Virgilio diceva: la mitezza è la forza che rende superiore l’uomo…

2.

– So, life goes on and we are reaching Virgil…

- Così, la vita scorre mite e noi stiamo per raggiungere Virgilio…

3.

– Why not come in Sabina? It would be nice can spend the last years among the simplicity of nature!

- Perché non vieni in Sabina? Sarebbe bello passare gli ultimi anni in mezzo alla semplicità della natura!

4.

– Orazio, the simple things always make me happy! But the complex help to know the human soul! …

- Orazio, la cose semplici mi fanno sempre felice! Ma quelle complesse aiutano a conoscere l’animo umano!…

Orazio says he would like to write a fable about the frog and lizard.

Orazio gli annuncia che vorrebbe scrivere qualcosa sulla lucertola e la ranocchia.

– Oh no! Let the puzzle remains unsolved.

- Oh, no! Lascia che il rebus rimanga irrisolto.

– Although there is no secret to keep?

- Anche se non c’è nessun segreto da conservare?

5.

– Exactly! It’s not about secrets, but to protect certain traditions.

- Appunto! Non è questione di segreti, ma di proteggere certe tradizioni.

– You mean… is it better to leave to posterity sealed messages?

- Vuoi dire…  è meglio lasciare ai posteri messaggi ermetici? 

– Two symbols are sufficient to indicate the path!

- Due simboli bastano ad indicare un percorso!

…reveal more could be misleading.

…svelare di più potrebbe portare fuori strada.

6.

- If so … Virgil would talk to me about this teaching!

- Se è così…Virgilio avrebbe dovuto parlarmi di questo insegnamento!

– Cheer up, Orazio!

- Coraggio, Orazio!

… we expect a long party.

…ci attende un lunga festa.

7.

When Orazio comes at lady Livia garden’s, she tells him

Quando Orazio arriva al giardino della signora Livia, lei gli dice

what will happen the next party.

come si svolgerà la prossima cerimonia.

– … and all the matrons, and the vestales, and the priests will be around the Ara Pacis

… e tutte le matrone, le vestali ed i sacerdoti saranno intorno  all’Ara Pacis

.. as happy as if they had offered a real treasure to the glory of Rome!

felici come se avessero offerto un vero e proprio tesoro alla gloria di Roma!

8.

– I saw the complex of marble: it’s majestic, but it seems the triumph of the exploits of Ottaviano!

- Ho visto il complesso di marmo: è maestoso, ma sembra il trionfo delle gesta di Ottaviano!

– Of course! He realized the peace between many regions and peoples of the empire. It had never happened before!

- Certo! Ha realizzato la pace tra molti regioni e popoli dell’impero. Non era mai successo prima!

– … But, how don’t you know?!

- … Ma, come non lo sai?!

 

XXIV

1.

In the Giunone’s temple into the Portico d’Ottavia.

Nel tempio di Giunone al Portico d’Ottavia.

– Orazio! At last! We have been longing for you!

- Orazio! Finalmente! Abbiamo bisogno di te!

– We want tell you many things.

- Vogliamo dirti tante cose.

2.

– Our history has started no matter how long ago.

- La nostra storia è iniziata non importa quanto tempo fa.

– Egypt, Babylon, Greece: every time and place hands on us unmistakable messages.

- Egitto, Babilonia, Grecia: ogni tempo e luogo ci tramanda messaggi inequivocabili.

– What? Virgil had only made some reference to a mythical tradition…

- Cosa? Virgilio mi aveva fatto solo qualche accenno ad una mitica tradizione…

– Well done! The school to which we belong says or not, it’s never dogmatic!

- Ben detto! La scuola a cui apparteniamo dice e non dice, non è mai dogmatica!

3.

– For us the doubt is the best companion of the life.

Per noi il dubbio è il miglior compagno di vita.

– But,you forget that people need symbols of truth and certainty!

- Ma, voi dimenticate che la gente ha bisogno di verità e di certezze!

4.

– Listen, other artists will speak of same idea in different times and places…

- Ascolta, altri artisti parleranno della stessa idea in tempi e luoghi diversi…

…but to be true, it must be covered below the surface!

…ma per essere vera, essa deve restare coperta dietro le apparenze!

– … and so it can always be transmitted even with different symbols.

-  …e così può essere trasmessa sempre ed ancora con simboli diversi.

5.

– In this way the original idea will not be closed in a circle and will be strictly universal.

- In questo modo l’idea originale non verrà chiusa in un cerchio restrittivo e sarà universale.

– How to protect a treasure

- Come proteggere un tesoro

into an inaccessible cave?

in una caverna inaccessibile?

6.

– Not exactly! …only to make it known to those who really want.

- Non esattamente! … solo per farla conoscere a quelli che desiderano veramente.

7.

– I understand! But… ”cui prodest”?

- Capisco! Ma… “cui prodest”?

8.

– Remember, Orazio …the ideas belong to everyone and must be defended, otherwise cause tragedies…

- Remember, Orazio… le idee appartengono a tutti e vanno difese, altrimenti provocano tragedie…

 

XXV

1.

The great moment arrives. All of Rome is in fibrillation.

Il grande momento è arrivato. Tutta Roma è in fibrillazione.

“I’ll leave tonight for the country house”

Partirò questa sera per la casa in campagna

2.

Orazio stops in front of a lonely inn.

Orazio si ferma davanti a una locanda solitaria.

3.

The innkeeper speaks with customers about preparations for the feast

L’oste parla con i clienti dei preparativi per la festa
of Ara Pacis.

dell’Ara Pacis.

– They are coming from all sides: Sabini, Sanniti, Volsci, Etruschi, Bruzi, Apuli, Osci e Lucani.

- Stanno arrivando da tutte le parti: Sabini, Sanniti, Volsci, Etruschi, Bruzi, Apuli, Osci e Lucani

– Livia has dedicated the altar of Peace to Octavian Augustus.

- Livia ha dedicato l’altare della Pace ad Ottaviano Augusto.

– Maecenas and the Senate did the rest…

 - Mecenate ed il Senato hanno fatto il resto…

“Well, … no one speaks of Virgil.”

“Ecco, …nessuno parla di Virgilio”.

“Neither the school of the frog and lizard”.

“Né della scuola della ranocchia e lucertola”.

“Neither of meekness and of the modus vivendi, necessary for the peace of the people”.

“Né della mitezza e del modus vivendi, necessari per la pace dei popoli”.

4.

The game is up. Virgilio must be left out of it.

Il gioco è finito. Virgilio deve essere lasciato fuori di esso.

Orazio writes a letter of farewell to Mecenate.

Orazio scrive una lettera di addio a Mecenate.

– I realized too late what is the management of appearances and certainties.

- Ho capito troppo tardi che cosa è la gestione delle apparenze e delle certezze.

5.

The universal idea timeless of Virgil remains behind the scenes.

L’idea universale e senza tempo di Virgilio resta dietro le quinte.

But, thankfully it will resist any longer, because we “Pulvis et umbra sumus “.

Ma, per fortuna resisterà più a lungo, perché noi “Pulvis et umbra sumus “.

6.

It’s midwinter, outside the wind is howling.

Nel mezzo dell’inverno, fuori il vento ulula.

Despite the cold, many people are going at celebration.

Nonostante il freddo, molte persone stanno andando alle celebrazioni.

“Odi profanum vulgus, et arceo – I hate the common and profane people, and I keep away”.

“Odi profanum vulgus, et arceo – odio il volgo profano, e me ne tengo lontano”.

7.

Suddenly a ray of sunlight enters.

Improvvisamente entra un raggio di sole.

8.

Two enormes eyes appear from behind the agitated trees by the wind.

Due enormi occhi appaiano da dietro gli alberi agitati dal vento.

– My God!

- Mio Dio!

 

XXVI

1.

Orazio very pale but composed,

Orazio molto pallido ma composto,

ricognisizis the man.

riconosce lo sguardo.

One woman beside him says:

Una donna accanto a lui dice:

– Yes, yes, he is him!

- Si, si è lui!

– And you…are you that damned girl into the inn?

- E tu… tu eri quella maledetta ragazza della locanda?

2.

– Don’t call me that, Orazio.

- Non chiamarmi così, Orazio.

– I ought taking you far from Virgilio,

- Dovevo tenerti lontano da Virgilio,

because he wanted to stay alone with the nature.

perché voleva meditare da solo nell’incanto con la natura.

3.

– The one you loved was a young girl who

- Quella che tu amavi era una giovane ragazza che

had to protect the meeting between the soul of the world and lovers of knowledge.

doveva vegliare sull’incontro tra l’anima del mondo e gli amanti della conoscenza.

4.

– And this artist is my son.

- E questo artista è mio figlio.

– Oh, my congratulations, master! Your sculptures are amazing!

- Oh, i miei complimenti, maestro! Le tue sculture sono incredibili!

– I’m flattered!

- Sono lusingato!

5.

– Before meeting you, I was a boy who thought that art was a nice game. Now I know how beautiful
and terrible it can be…

- Prima di incontrarti, ero un ragazzo che pensava che l’arte fosse un piacevole gioco. Adesso so quanto bella e terribile può essere…

6.

A look of amazement and humilty comes into

Uno sguardo di sorpresa e di umiltà appare negli

Orazio’s eyes.

occhi di Orazio.

The trip from Rome to Brindisi whose he wrote in the V Satira

Il viaggio da Roma a Brindisi di cui scrisse nella V Satira

has turned in mysterious history of strange meanings.

si è trasformato in una misteriosa storia di strani significati.

– Would you come to live with me in the country house near Rome?

- Volete venire a vivere con me nella campagna vicino Roma?

7.

She smiles wearly.

Ella sorride stancamente.

– My life is almost ended, Orazio. Is too late for love.

- I miei anni sono volati via, Orazio. E’ troppo tardi per amare.

8.

– Use your art, my friend! Draw still symbols, they help to understand the meaning of life!

- Usa la tua arte, amico mio! Disegna ancora simboli, essi aiutano a capire il senso della vita!

– After all, the road to peace is long to build!

- Dopotutto, la strada della Pace è lunga da costruire!

 

Cazzarmato

DSC_0909 (1)

cazzarmato – sullo sfondo tivoli e villa d’este

 

20140412_191505

Scan Scultura in travertino del 1991 – m 4,20 x 1,20 x 2,20 – realizzata per un progetto di museo all’aperto a Castel di Decima – Roma. Dopo varie peripezie nel 2012 è ritornata a Guidonia Montecelio, da dove era partita.

 

ILCAZZARMATO

cazzarmato – al foro boario

3

cazzarmato – all’isola tiberina

Immagine

cazzarmato – all’ara pacis

Immagine

cazzarmato – a passeggio per roma

4

cazzarmato – davanti la sinagoga

7

cazzarmato – davanti l’accademia

 

 Si può visitare nello Sculpture Park di Villa Dei Romani a 4 km dal casello autostradale di Guidonia Montecelio. 

20140223_130029

20140412_191446

Art Gallery

Opere di Gerardo Lo Russo, Rita Di Stefano, Pino Zac, Gerardo Di Fiore, Nunzio Solendo, Guido Strazza, Aldo Turchiaro, Sante Monachesi, Luigi Montanarini, Umberto Mastroianni, Pietro Cascella, Gian Paolo Berto, Massimo Pistone, Bernarda Shan, Sempé, Giulio Turcato, Sandro Trotti, Roberto Ruta, Guido Strazza, Carlo Lorenzetti, .